La novena

Nell’articolo precedente abbiamo parlato del Rosario: chi lo recita spesso vuole fare una richiesta alla Madonna, vuole chiederle una grazia. Per esempio, in questi mesi molte persone hanno chiesto la fine della pandemia di Covid-19 in tutto il mondo. Una persona che vuole chiedere una grazia alla Madonna può pure recitare una novena e cioè una preghiera che, come dice il nome, dura nove giorni.

La novena si basa sulla struttura del Rosario con in più altre preghiere e quindi dura un po’ di più, circa trentacinque minuti. Le preghiere in aggiunta variano: infatti, mentre il Rosario è uno, esistono differenti novene non solo indirizzate alla Madonna, ma per esempio pure ai santi.

Una delle più famose è la novena a “Maria che scioglie i nodi”: essa ha avuto origine nel Seicento, tuttavia è diventata più conosciuta solo da pochi decenni, da quando Papa Francesco, allora sacerdote, la conobbe e cominciò a diffonderla tra i fedeli. La sua diffusione è aumentata ancora di più da quando Bergoglio è diventato Papa. In questa novena dopo i primi tre misteri del Rosario c’è una meditazione del giorno, diversa per ogni giorno. Dopo avere detto gli ultimi due misteri e il Salve Regina, c’è la preghiera e la supplica a “Maria che scioglie i nodi”.

Armando Guida

Foto nell’articolo, autore: Istro, tutti i diritti riservati

0 comment
0

Puó anche interessarti

Leave a Comment

Istro utilizza cookie per fornire la necessaria funzionalità del sito e migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando la navigazione su questo sito, accetti la nostra Privacy Policy e l'informativa sui Cookies Accetto Leggi di piu'

Privacy Policy & Cookies